The ScoutWiki Network server was upgraded on June 3rd, 2020. We're currently seeing some problems with long page loads on certain pages (for example Recent changes on large wikies). Sorry for the inconvenience!

Personaggi Giungla

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
Jump to navigation Jump to search

I personaggi che compaiono ne Il libro della giungla ed Il secondo libro della giungla, e più precisamente quelli appartenenti alle "Storie di Mowgli", vengono usati nel branco come esempi positivi e negativi per i lupetti. Attraverso di essi vengono incarnati qualità positive o difetti, nella cosiddetta "morale per tipi". Per esempio Tabaqui rappresenta il disordine, la trasandatezza e la viltà, Baloo la saggezza e la spiritualità individuale, Bagheera l'agilità e la forza fisica, Shere Khan la prepotenza, Kaa la bontà d'animo e la cortesia. Gli elenchi qui sotto sono presentati in ordine alfabetico.

Personaggi con parola maestra

Questi sono i protagonisti principali dei racconti, quelli che esprimono la maggiore positività, infatti posseggono una Parola Maestra e i loro Nomi Giungla sono molto usati.

  • Akela, il lupo capo branco. Nome giungla tradizionalmente assegnato al capo branco[1]
  • Bagheera, la pantera nera. Nome giungla tradizionalmente assegnato all'altro capo branco in AGESCI[2]
  • Baloo, l'orso. Nome giungla tradizionalmente assegnato all'assistente ecclesiastico nelle associazioni di fede cattolica[3]
  • Chil, l'avvoltoio nella traduzione italiana, un nibbio ("kite") nella versione originale[4]
  • Fratel Bigio, il più grande dei quattro lupi fratelli di tana di Mowgli[5]
  • Hathi, l'elefante selvatico. Nome tradizionalmente riservato al capo gruppo[6]
  • Kaa, il pitone delle rocce[7]
  • Raksha, Mamma Lupa[8]

Altri personaggi positivi o neutri

Si tratta di personaggi che compaiono meno frequentemente nei racconti, perciò il loro nome giungla di solito è usato da chi presta servizio saltuario in branco, cioé senior, rover e scolte.

  • Babbo Lupo, il padre adottivo di Mowgli
  • Ferao, il picchio rosso[9]
  • Ikki, il porcospino[10]
  • Mang, il pipistrello[11]
  • Mor, il pavone[12]
  • Mysa, il capo dei bufali selvaggi della giungla[13]
  • Oo, la tartaruga[14]
  • Phao, il lupo che diventa capo branco dopo Akela
  • Rama, il toro capo della mandria del villaggio vicino alla giungla[15]
  • Tha, il primo elefante. Nome tradizionalmente riservato alla capo gruppo nelle associazioni che prevedono la diarchia[16]
  • Won-tolla, il lupo solitario (anche se vive al di fuori del branco di Seeonee)[17]

Alcuni vedono una connotazione non del tutto positiva nei personaggi di Ikki (perché è schizzinoso), Mor (vanitoso) e Oo (ha consigliato a Mowgli di mangiare una radice che gli ha irritato la gola). Tuttavia si tratta di difetti che rispecchiano le debolezze umane e possono essere compensati da altre qualità. Del resto lo stesso Baden-Powell consigliava il nome di Ikki (o Sahi, com'era chiamato nella prima edizione del Libro della Giungla) nel secondo morso del Manuale dei Lupetti.

Personaggi negativi

Questi personaggi non devono essere utilizzati come nomi giungla, poiché presentano caratteristiche negative.

Gruppi di animali

Anche i gruppi di animali vengono usati nella morale per tipi, per sottolineare comportamenti positivi o negativi di tutto il branco.

Personaggi umani

  • Buldeo, un vecchio cacciatore[31]
  • Kamya, un pastorello[32]
  • Il marito di Messua, il cui nome non viene mai menzionato[33]
  • Messua, la madre del bambino rapito dalla tigre[34]
  • Mowgli, il ragazzo allevato dai lupi[35]
  • Nathoo, il figlio di Messua, rapito dalla tigre[36]
  • Il Sacerdote[37]

Altri personaggi dei libri

In alcuni branchi, soprattutto in quelli di vecchia fondazione, è tradizione avere anche Nomi Giungla di personaggi non appartenenti alle storie di Mowgli, come ad esempio: Rikki-tikki-tavi (la mangusta del racconto omonimo), Darzee (l'uccello sarto del medesimo racconto), Kotick (de La foca bianca).

Voci correlate

Note

Abbreviazioni: JB1: Il Libro della Giungla, JB2: Il secondo Libro della Giungla

  1. "Akela, il grande Lupo Grigio, che comandava tutto il Branco con forza e astuzia, se ne stava completamente allungato sulla sua rupe, e sotto di lui sedevano quaranta o più lupi di ogni dimensione e colore" ("Akela, the great gray Lone Wolf, who led all the Pack by strength and cunning, lay out at full length on his rock, and below him sat forty or more wolves of every size and color", JB1)
  2. "Tutti conoscevano Bagheera, e nessuno osava attraversare il suo cammino; perché era astuta come lo sciacallo, coraggiosa come il bufalo selvatico, e scatenata come un elefante ferito. Ma aveva una voce dolce come il miele selvatico che cola da un albero, e la pelle più morbida del velluto." ("Everybody knew Bagheera, and nobody cared to cross his path; for he was as cunning as Tabaqui, as bold as the wild buffalo, and as reckless as the wounded elephant. But he had a voice as soft as wild honey dripping from a tree, and a skin softer than down.", JB1)
  3. "Baloo, il tranquillo orso bruno che insegna ai lupetti la Legge della Giungla" ("Baloo, the sleepy brown bear who teaches the wolf cubs the Law of the Jungle", JB1)
  4. "là stava Chil l'Avvoltoio, planando con il sole splendente sulle frange sollevate delle sue ali." ("there was Chil the Kite, sweeping down with the sun shining on the upturned flanges of his wings.", JB1)
  5. "'Phew!' disse Fratel Bigio (che era il più grande dei figli di Mamma Lupa)." (""Phew!" said Gray Brother (he was the eldest of Mother Wolf's cubs).", JB1)
  6. "Hathi non fa mai niente finché non giunge il momento opportuno, e questa è una delle ragioni per cui vive così a lungo." ("Hathi never does anything till the time comes, and that is one of the reasons why he lives so long.", JB2)
  7. "Kaa non era un serpente velenoso -- infatti considerava i serpenti velenosi dei codardi -- ma la sua forza stava nel suo abbraccio, e una volta che aveva avvolto le sue enormi spire intorno a qualcuno non c'era molto altro da dire." ("Kaa was not a poison snake--in fact he rather despised the poison snakes as cowards--but his strength lay in his hug, and when he had once lapped his huge coils round anybody there was no more to be said.", JB1)
  8. "Mamma Lupa si scrollò di dosso i cuccioli e si fece avanti, i suoi occhi, come due lune verdi nell'oscurità, affrontavano lo sguardo fiammeggiante di Shere Khan, la tigre." ("Mother Wolf shook herself clear of the cubs and sprang forward, her eyes, like two green moons in the darkness, facing the blazing eyes of Shere Khan.", JB1)
  9. "Quello è Ferao, il Picchio Rosso, LUI non ha dimenticato." ("That is Ferao, the scarlet woodpecker," said Bagheera. "HE has not forgotten.", JB2)
  10. "tutti sanno che Ikki è eccessivamente ricercato nella scelta del cibo, e non mangerà altro che il meglio del meglio." ("Ikki is ridiculously fastidious in his choice of food, and will eat nothing but the very best and ripest.", JB2)
  11. "Ora Chil l'Avvoltoio riporta a casa la notte che Mang il Pipistrello aveva liberato" ("Now Rann the Kite brings home the night That Mang the Bat sets free", JB1)
  12. "quando giunse il mattino, Mor il Pavone, splendente di bronzo e blu e oro, lo annunciò gridando attraverso la bruma della foresta" ("But when the morning came, and Mor the Peacock, blazing in bronze and blue and gold, cried it aloud all along the misty woods", JB2)
  13. "Mysa ha quasi il peggior carattere di chiunque altro nella Giungla." ("Mysa has nearly the worst temper of any one in the Jungle.", JB2)
  14. "ho morso la radice punteggiata di blu che Oo la Tartaruga mi disse che era cibo buono." ("I bit the blue-spotted root that Oo the Turtle said was clean food.", JB2)
  15. "Mowgli attraversò la strada del villaggio all'alba, seduto sul dorso di Rama, il grosso bufalo capomandria." ("Mowgli went through the village street in the dawn, sitting on the back of Rama, the great herd bull.", JB1)
  16. "E il Signore della Giungla era Tha, il Primo degli Elefanti." ("And the Lord of the Jungle was Tha, the First of the Elephants.", JB2)
  17. ""Buona caccia! Sono Won-tolla," fu la risposta. Intendeva dire che era un lupo solitario, che provvedeva a sé stesso, alla sua compagna, e ai suoi cuccioli in qualche tana solitaria, come fanno molti lupi nel sud. Won-tolla significa un Esterno -- uno che resta fuori da qualunque Branco." (""Good hunting! Won-tolla am I," was the answer. He meant that he was a solitary wolf, fending for himself, his mate, and his cubs in some lonely lair, as do many wolves in the south. Won-tolla means an Outlier--one who lies out from any Pack.", JB2)
  18. "Mowgli guardò giù con un sorriso, e imitò perfettamente l'acuto squittio di Chikai, il ratto del Dekkan, intendendo far capire ai dholes che non li considerava meglio di Chikai." ("Mowgli looked down with a smile, and imitated perfectly the sharp chitter-chatter of Chikai, the leaping rat of the Dekkan, meaning the dholes to understand that he considered them no better than Chikai.", JB2)
  19. "Queste sono le Quattro cose che non sono mai soddisfatte, che non si sono mai saziate fin da quando apparve la Rugiada -- la bocca di Jacala, l'ingordigia del Nibbio, le mani della Scimmia, gli Occhi dell'Uomo. Detto della Giungla." ("These are the Four that are never content, that have never been filled since the Dews began-- Jacala's mouth, and the glut of the Kite, and the hands of the Ape, and the Eyes of Man. Jungle Saying.", JB2)
  20. "Non avevano percorso mezzo miglio quando udirono Ko, il Corvo, cantare il canto della morte in cima a una tamerice sotto la cui ombra giacevano tre uomini." ("They had not gone half a mile farther when they heard Ko, the Crow, singing the death-song in the top of a tamarisk under whose shade three men were lying.", JB2)
  21. "Shere Khan, la Grande Tigre, ha spostato I suoi territori di caccia. Caccerà per queste colline durante la prossima luna, così mi ha detto." ("Shere Khan, the Big One, has shifted his hunting grounds. He will hunt among these hills for the next moon, so he has told me.", JB1)
  22. "Era lo sciacallo -- Tabaqui, il Leccapiatti -- e I lupi dell'India disprezzano Tabaqui perché va in giro facendo scherzi maligni, e raccontando storie, e mangiando stracci e pezzi di pelle dai mucchi di spazzatura del villaggio. Ma lo temono anche, perché Tabaqui, più di ogni altro nella giungla, viene colto da crisi di pazzia, e allora dimentica di avere paura di tutti, e corre per la foresta mordendo tutto quello che incontra nel suo cammino." ("It was the jackal--Tabaqui, the Dish-licker--and the wolves of India despise Tabaqui because he runs about making mischief, and telling tales, and eating rags and pieces of leather from the village rubbish-heaps. But they are afraid of him too, because Tabaqui, more than anyone else in the jungle, is apt to go mad, and then he forgets that he was ever afraid of anyone, and runs through the forest biting everything in his way.", JB1)
  23. ""Mowgli," disse Baloo, "tu hai parlato con le Bandar-log -- il Popolo delle Scimmie." Mowgli guardò Bagheera per vedere se anche la Pantera fosse arrabbiata, e gli occhi di Bagheera erano duri come pietre di giada. "Tu sei stato con il Popolo delle Scimmie -- le scimmie grigie -- il popolo senza legge -- i mangiatori di qualunque cosa. Questa è una grande vergogna."" (""Mowgli," said Baloo, "thou hast been talking with the Bandar-log--the Monkey People." Mowgli looked at Bagheera to see if the Panther was angry too, and Bagheera's eyes were as hard as jade stones. "Thou hast been with the Monkey People--the gray apes--the people without a law--the eaters of everything. That is great shame."", JB1)
  24. "Quello che Won-tolla aveva detto significava che il dhole, il cane rosso cacciatore del Dekkan, si stava spostando per uccidere, e il Branco sapeva bene che perfino la tigre avrebbe ceduto una preda appena uccisa al dhole. Si muovono rapidamente attraverso la Giungla, e quello che incontrano lo buttano giù e lo fanno a pezzi." ("What Won-tolla had said meant that the dhole, the red hunting-dog of the Dekkan, was moving to kill, and the Pack knew well that even the tiger will surrender a new kill to the dhole. They drive straight through the Jungle, and what they meet they pull down and tear to pieces.", JB2)
  25. "Allora Fratel Bigio fece il richiamo Ya-la-hi! Yalaha! per spingere il bestiame, mentre il Branco spingeva il nilghai, la grossa femmina antilope blu, davanti a sé" ("Then Gray Brother gave the Ya-la-hi! Yalaha! call for the buck-driving, when the Pack drives the nilghai, the big blue cow, before them", JB2)
  26. "Il sole era alto, e quelle del Piccolo Popolo erano molte e molto arrabbiate." ("The sun was high, and the Little People were many and very angry.", JB2)
  27. ""I Lupi sono un popolo libero," disse Padre Lupo. "Prendono ordini soltanto dal Capo Branco, e non da un ammazzabestiame striato qualunque. Il cucciolo d'uomo è nostro -- per ucciderlo se così scegliamo di fare."" (""The Wolves are a free people," said Father Wolf. "They take orders from the Head of the Pack, and not from any striped cattle-killer. The man's cub is ours--to kill if we choose."", JB1)
  28. "le lahinis dagli occhi ansiosi -- le lupe della tana" ("the anxious-eyed lahinis--the she-wolves of the lair", JB2)
  29. ""Ah!" disse Kaa ridacchiando. "ha amici dappertutto, questo ometto. Stà indietro, ometto. E tu nasconditi, o Popolo Velenoso. Sto buttando giù il muro."" (""Hah!" said Kaa with a chuckle, "he has friends everywhere, this manling. Stand back, manling. And hide you, O Poison People. I break down the wall."", JB1)
  30. "Al levar del sole il Sambhur bramì Una volta, due volte ed ancora!" ("As the dawn was breaking the Sambhur belled Once, twice and again!", JB1)
  31. "Raccontavano fantastiche storie di dei e uomini e fantasmi; e Buldeo ne raccontò una ancora più fantastica sui comportamenti degli animali della giungla, finché gli occhi dei bambini che sedevano fuori dal circolo schizzarono fuori dalle loro teste." ("They told wonderful tales of gods and men and ghosts; and Buldeo told even more wonderful ones of the ways of beasts in the jungle, till the eyes of the children sitting outside the circle bulged out of their heads.", JB1)
  32. "Mowgli fece capire chiaramente agli altri bambini che lui era il capo. Colpì i bufali con una lunga canna di bambù levigata, e disse a Kamya, uno dei ragazzi, di osservare loro il bestiame, mentre lui procedeva con i bufali, e di stare molto attenti a non allontanarsi dalla mandria." ("Mowgli made it very clear to the children with him that he was the master. He beat the buffaloes with a long, polished bamboo, and told Kamya, one of the boys, to graze the cattle by themselves, while he went on with the buffaloes, and to be very careful not to stray away from the herd.", JB1)
  33. "C'era stato un problema al momento di andare a letto, perché Mowgli non voleva dormire sotto niente che sembrasse così simile a una trappola per pantere, com'era quella capanna, e quando loro chiusero la porta lui uscì attraverso la finestra. "Facciamo come vuole lui," disse il marito di Messua. "Ricordati che fino ad ora non aveva mai dormito in un letto. Se veramente è stato mandato al posto di nostro figlio non scapperà via." ("There was a difficulty at bedtime, because Mowgli would not sleep under anything that looked so like a panther trap as that hut, and when they shut the door he went through the window. "Give him his will," said Messua's husband. "Remember he can never till now have slept on a bed. If he is indeed sent in the place of our son he will not run away."", JB1)
  34. "No, non faremo del male al villaggio, poiché Messua è stata buona con me." ("No, we will not hurt the village, for Messua was kind to me.", JB1)
  35. "Sta' tranquillo, ranocchio. Ascolta, Mowgli -- perché Mowgli il Ranocchio ti chiamerò -- verrà il momento in cui tu caccerai Shere Khan come lui ha cacciato te." ("Lie still, little frog. O thou Mowgli--for Mowgli the Frog I will call thee--the time will come when thou wilt hunt Shere Khan as he has hunted thee.", JB1)
  36. "questi piedi non hanno mai calzato scarpe, ma tu somigli molto al mio Nathoo, e tu sarai mio figlio." (""those feet have never worn shoes, but thou art very like my Nathoo, and thou shalt be my son."", JB1)
  37. "L'uomo osservò, e corse indietro sull'unica strada che portava al villaggio chiamando a gran voce il sacerdote, che era un uomo grosso e grasso, vestito di bianco, con un segno rosso e giallo sulla fronte." ("The man stared, and ran back up the one street of the village shouting for the priest, who was a big, fat man dressed in white, with a red and yellow mark on his forehead.", JB1)