The wikis have been migrated to a new, more powerful server provided by TNNet. If you see any problems, please let us know as soon as possible at support@scoutwiki.org and we will try to solve them. We want to thank TNNet for providing the server space for the wikis!

2° Indaba mondiale dello scautismo

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
Jump to navigation Jump to search
Evento
2° Indaba mondiale dello scautismo
2° Indaba mondiale dello scautismo
Localizzazione
Città Sutton Coldfield
Stato Regno Unito
Dati dell'evento
Motto «Indaba del Giubileo»
Partecipanti 3.500
Periodo 1 - 12 agosto 1957
Sito web









Il secondo indaba mondiale dello scautismo si tenne a Sutton Coldfield, una cittadina vicino Birmingham, nel West Midlands, Regno Unito, dall'1 al 12 agosto 1957. Avrebbe dovuto tenersi nel 1956, cioé quattro anni dopo la prima edizione, ma fu posticipato di un anno per far sì che fosse in contemporanea al 9° Jamboree ed al 6° Moot e nello stesso anno del 3° campo mondiale delle guide, per festeggiare il centenario della nascita di Robert Baden-Powell ed il "giubileo" dello scautismo, ovvero il cinquantesimo anniversario della sua fondazione. Fu emesso anche un unico distintivo per tutti e tre gli eventi, che rappresentava la rosa araldica della Dinastia Tudor, la quale fu scelta sia perché lo scautismo era nato in Inghilterra, sia perché Sutton Park fu donato ai cittadini di Sutton Coldfield dal re Enrico VIII Tudor. Il giglio scout dorato (si trattava del giubileo d'oro) era disegnato nel centro della rosa ad indicare che il campo si svolgeva nel cuore dell'Inghilterra.

Questo grande ed impegnativo evento fu sotto la guida di Sir Rob Lockhart, vice capo scout britannico, in qualità di capo campo, di Fred Hurll come vice capo campo e K.H. Stevens, vice capo campo di Gilwell Park, come commissario esecutivo. Il Jamboree-Indaba-Moot, soprannominato "JIM" dalle tre iniziali, fu aperto dal principe Henry, duca di Gloucester, mentre il discorso di chiusura fu tenuto da Lady Olave Baden-Powell la notte del 12 agosto, alternativamente in inglese e francese.

Oltre ai normali seminari che si svolgevano durante il giorno, riscosse molto successo il tendone chiamato "Indaba Club", dove i capi si incontravano alla sera per discussioni informali. Uno dei fuochi di bivacco serali fu condotto da Lady B.-P. e da Lord Rowallan, capo scout britannico.

Collegamenti esterni