The MobileFrontend should be working again on the ScoutWikis

Mario Sica

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
Personalità
Mario Sica
Mario Sica

Mario Sica

Nascita Roma, 4 dicembre 1936










Mario Sica (Roma, 4 dicembre 1936) è un diplomatico italiano a riposo e dirigente scout, ha curato l'edizione in italiano delle opere di Robert Baden-Powell e scritto vari libri a tema scout.


Carriera diplomatica

Laureatosi in scienze politiche a Firenze, è poi entrato nella carriera diplomatica il 10 settembre 1962. Ha prestato servizio come diplomatico al Ministero degli Esteri e in missioni diplomatiche a Saigon, Parigi, Canberra, Berna, Mosca e Windhoek. Importante fu il contributo di Mario Sica ai 3 tentativi di pace italiani alla Guerra del Vietnam tra il 1965 ed il 1968. Mario Sica in quegli anni fu il decifratore d'ambasciata all'ambasciata di Saigon nel Vietnam del Sud. Egli fu anche uomo di fiducia di Giovanni D'Orlandi, l'ambasciatore italiano del Vietnam del Sud in quel periodo e grande diplomatico italiano del secondo dopoguerra.

Dal 1990 al 1992 è Ambasciatore d'Italia a Mogadiscio e dal 1993 al 1997 è Capo dell Rappresentanza d'Italia presso la CSCE a Vienna. Rientrato al Ministero degli Esteri a Roma è stato dal 2000 al 2001 Direttore Generale per i Paesi dell'Asia, dell'Oceania, del Pacifico e Antartide. Nominato Ambasciatore di rango nel 2000, ha prestato servizio come Ambasciatore d'Italia al Cairo dal febbraio 2001 al giugno 2003. Ha lasciato la Carriera diplomatica nel 2004 per raggiunti limiti di età.

Esperienza scout

Sica è entrato nel mondo degli scout a Firenze nel 1947, diventando poi collaboratore dei settori stampa e internazionale dell'ASCI prima e dell'AGESCI poi.

In quegli anni in cui il movimento scout rinasceva in Italia, dopo la soppressione fascista, c'era bisogno di fornire materiale per far conoscere il metodo. Sica dunque curò l'edizione italiana dei libri di Baden-Powell, spesso traducendoli di proprio pugno.

La sua carriera diplomatica, consentendogli di viaggiare per il mondo, lo mise in contatto con le realtà scout di altri paesi, che egli riportò in Italia. È molto conosciuto anche all'estero, ed in occasione del 75° anniversario del Movimento Scout ha curato una interessante raccolta di citazioni da B.-P. dal titolo Footsteps of the Founder (in Italia uscito come Giocare il gioco). Nella prefazione a questo libro, il Segretario Generale dell'OMMS scrisse che le opere di B.-P. sono lette in Italia più che nella sua stessa patria, grazie anche alla sua opera.

Ha scritto numerosi libri sulla storia e le tradizioni dello scautismo.

Riconoscimenti

È l'unico italiano ad aver ricevuto il Lupo di Bronzo.

Opere

  • Mario Sica, Marigold non fiorì. Il contributo italiano alla pace in Vietnam, Firenze, Ponte alle Grazie, 1991.
  • Mario Sica, Operazione Somalia, Marsilio, Venezia, 1994.
  • Mario Sica, La Pira e la ricerca della pace in Vietnam, Il Politico, anno LXIX, n° 3, 2004.

Scout