The ScoutWiki Network server was upgraded on June 3rd, 2020. We're currently seeing some problems with long page loads on certain pages (for example Recent changes on large wikies). Sorry for the inconvenience!

Torino 23 AGESCI

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
Jump to navigation Jump to search
Gruppo AGESCI
Torino 23
TORINO 23 Colore.png
Localizzazione
Zona Torino
Provincia Torino
Regione Piemonte
Il gruppo
Capi gruppo Emanuele Carnimeo, Alice Basile
Fazzolettone Blu
Dedicato a
Recapiti
Indirizzo Via Gianelli 8, Torino
Email torino23@piemonte.agesci.it
Telefono




Il gruppo AGESCI Torino 23 ha sede nella Parrocchia San Giovanni Maria Vianney di Torino. Dal 1989 al 2019 è esistita una Colonia AIC nel gruppo, nel 2016 ha festeggiato i suoi primi 50 anni dalla fondazione (1966).

Storia

50 ANNI DI SCOUTISMO AL VIANNEY

Intorno c'era la campagna...come nel ragazzo della via Gluck, di Celentano, accanto alla fabbrica più grande d'Italia c'erano le cascine, gli allevamenti di cavalli, un galoppatoio. E insieme cantieri, dove si stavano costruendo palazzi di 7, 8, 14 piani. Sul Sangone c'era il modo di fare il bagno, e c'era una capanna su un grande albero che si raggiungeva con una scaletta di corda. In quella casetta si era ammessi soltanto se si era del gruppo dei ragazzi che lì pescavano. Presto il quartiere crebbe, i palazzi si popolarono di famiglie che provenivano da tutta Italia, i prati cominciarono a ridursi... Siamo stati la prima generazione cresciuta con la televisione, che al pomeriggio dedicava qualche ora alla TV dei ragazzi, e fu proprio da lì che sentimmo parlare per la prima volta dei Boy scout, dei lupetti! Nella primavera 1966 alcuni scout del Torino 31, parrocchia S. Remigio, vennero a proporre una giornata di attività scout presso la nuova parrocchia S G M Vianney: le attività si svolsero in un grande prato, dove alcuni anni più tardi sorgerà la nuova chiesa. Se ne parlò subito molto, tra noi bambini e ragazzi, vennero raccolte le iscrizioni e a settembre aprì il gruppo con un branco (affidato a Giuseppe Cerliani), e un reparto, formato da una sola squadriglia, le Volpi, affidato a Bruno Ventigeno. Come sede ci venne dato un prefabbricato in lamiera adiacente alla casa parrocchiale, adibito per una buona parte a magazzino, che quando non si faceva attività serviva da ricovero per la Fiat 600 del parroco di allora, don Angelo Arisio. Inizialmente il fazzolettone era giallo bordato di rosso. Nel 1968 il gruppo si staccò dal S. Remigio per far parte del TO 17 (quello dell'Agnelli, che era più vicino) e i colori del fazzolettone divennero bianco e verde. Iniziarono nel '69 i lavori di costruzione della nuova chiesa, con il reparto che si occupò della "bonifica" del terreno che diventerà poi il campo da calcio parrocchiale. Nel 1970 il gruppo del TO 17 si divise in 3 settori, Agnelli, Redentore e Vianney: era il gruppo ASCI più grande d'Italia, con 333 iscritti. Nacque anche il reparto femminile dell'AGI, il TO 16, (fazzolettone color carta da zucchero con bordi bianco e rosso) la cui sede era al primo piano della ex chiesa (ora salone parrocchiale). La storia continua: nel 1971 il branco, reparto maschile, reparto femminile e seniorato si separarono dall'Agnelli diventando gruppo autonomo, con il nome di TO 6; le attività si svolgevano di fatto insieme, maschi e femmine, anticipando la fusione di ASCI e AGI che arriverà ufficialmente solo nel '74 (quando le due associazioni divennero l'attuale AGESCI). Con la nascita della nuova associazione molti gruppi cambiarono nome per unificare le realtà maschili e femminili, e così si decise di sommare i "numeri" precedenti (16 e 6), ma il TO 22 esisteva già e si optò per il numero successivo: il nome TORINO 23 nacque quindi nel 1974, colore del fazzolettone blu elettrico. Come è a tutt'oggi. Lo scoutismo ci dava molte cose che apprezzavamo davvero: lo spirito di appartenenza, la possibilità di condividere attività pratiche e di sostenere valori molto forti e diversi da quelli che si potevano acquisire sui prati, dietro a un pallone: il senso di giustizia, di uguaglianza, della sfida onorevole...il saper "crescere" Ed era diverso dallo sport, poiché le attività scout erano anche dei giochi, certo, ma soprattutto erano, e sono, la progettazione e la realizzazione di qualcosa di più grande e complesso, che presuppone lo spirito di gruppo, il confronto, l'incontro, lo scontro anche, ma sempre nello spirito della correzione fraterna vista come stimolo a migliorare ognuno di noi e la comunità.

Unità

  • un Branco (Rastaban) - 8/12 anni → per informazioni e contatti: branco.rastabanto23@gmail.com
  • un Reparto (Aldebaran) - 12/16 anni→ per informazioni e contatti: repartoto23@gmail.com
  • un Noviziato - 16/17 anni
  • un Clan (Sirio) - 17/20 anni

Fazzolettone

Il fazzolettone alla fondazione era bianco e verde come quello del vicino Torino 34 ma successivamente divenne interamente di colore blu perchè essendo un gruppo povero molto frequentato dai figli degli operai FIAT, si utilizzarono le vecchie tute blu da metalmeccanici per avere i fazzolettoni a poco prezzo.

Sestiglie

Il branco è composto da 6 sestiglie: Neri, Bianchi, Fulvi, Grigi, Pezzati e Bruni.

Squadriglie

Il reparto è composto da 6 squadriglie. Squadriglie femminili:

Pantere (Giallo) 
Tigri   (Viola)
Linci   (Blu-Rosso)

Squadriglie maschili:

Corvi   (Nero)
Cervi   (Nero-Viola)
Leoni   (Giallo-Rosso)

Campi/Route Estivi

Data Unità C/C Unità L/C Unità E/G Unità R/S
1977 Vienna- impresa in bici
1986 Nus (AO)
1994 Pialpetta (TO)
1995
1996
1997 S'Archittu (OR)
1998 Jesolo (VE) Stroppo (Piemonte)
1999 Caroman (VE) Comiso (Sicilia)
2000 Porto Torres (SS) Celle di Rubiana (TO)
2001 Jesolo (VE) Forno Alpi Graie (TO) Forno Alpi Graie (TO) Pirenei - Pamplona sul Cammino di Santiago - Cammino
2002 Framura (SP) Rio dell'Oy (CN) Austria - Bici
2003 Rio dell'Oy (CN) - Gemellaggio con Roma 147 Acquapendente (RM) - Servizio
2004 Caroman (VE) Bracciano (RM) - Gemellaggio con Roma 147
2005 Ceriana (IM) Lago Verde (Francia)
2006 Spensley Park (GE) - GenBoree
2007 - Campo di gruppo Forno Alpi Graie (TO) Forno Alpi Graie (TO) Forno Alpi Graie (TO) Valli di Lanzo (TO)
2008 Latte (IM) Sampeyre (CN) Acceglio (CN) Lourdes e Pirenei (Francia - Spagna) - Servizio e Cammino
2009 Roccella Jonica (RC) - Evento Nazionale C/C Ceriana (IM) Torgnon (AO) Castelvolturno (CE) - Servizio nel Campo di Lavoro di Libera
2010 Jesolo (VE) Forno Alpi Graie (TO) Sauze d'Oulx (TO) Gran Paradiso (TO-AO) - Cammino
2011 Laghi (VI) Chambons (TO) Oulx (TO) Bruxelles - Middelburg - Bruxelles (Belgio - Paesi Bassi) - Bici
2012 Salbertrand (TO) Val Maira
2013 Roccabruna (GE) Usseax (CN) Fiume Po (canoa), Pian del Re
2014 Varazze (GE) Pratorotondo (CN) Pian della Rocca (TO) Route Nazionale - San Rossore (PI)
2015 Cavagnolo (TO) Colle della Lombarda (CN) Chiampernotto(TO) Val di Susa e Laguna Veneta
2016 Forno Alpi Graie Courmayeur Forno Alpi Graie Monviso
2017 Foresto Gaiola (CN) Usseax (CN) Monte Bianco
2018 Cavagnolo Ollomont (AO) Salbertrand (TO) Albania
2019 Cardona Bousson Serra di Pamparato Sentiero degli Dei
2020