Tesoriere

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
Jump to navigation Jump to search

Il tesoriere (o cassiere) è colui/colei che gestisce i soldi della pattuglia, custodendoli personalmente con responsabilità. È chiaro quindi che per questo incarico deve essere scelta una persona che ispira fiducia e che si assenti il meno possibile. I suoi compiti sono:

  • tenere continuamente aggiornato il quaderno dei conti (o libro cassa), annotando le entrate e le uscite monetarie e farlo controllare regolarmente al capo pattuglia
  • conservare tutti gli scontrini fiscali, le ricevute, i biglietti, ecc. e numerarli progressivamente
  • alla fine di ogni periodo (di solito ogni mese) fare un rendiconto sul saldo di cassa, cioè su quanti soldi si hanno a disposizione, rendendo nota la situazione finanziaria
  • ideare e proporre le imprese di autofinanziamento quando necessario, facendo i conti delle spese e di quanto si possa guadagnare attraverso queste attività
  • porre il veto sulle proposte dei vari acquisti che la pattuglia deve affrontare durante l'anno
  • relazionarsi con il magazziniere per verificare cosa c'è da comprare e dire quanto si può spendere
  • in occasione delle uscite raccogliere i soldi, andare a fare la spesa insieme al cambusiere (se c'è), comprare i biglietti per i mezzi pubblici, ecc.
  • all'inizio dell'anno scout raccogliere le quote per il censimento, se opportunamente delegato dal capo reparto

È anche utile che il tesoriere tenga un elenco dei materiali che conviene comprare in un negozio e di quelli che è meglio comprare in un altro e poi un elenco di persone dalle quali si può recuperare qualcosa gratis: genitori, parenti, amici, colleghi di lavoro dei genitori...