Roma 17 AGESCI

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Gruppo AGESCI
Roma 17
AGESCI.svg

Gruppo Attivo

Localizzazione
Zona Cassiopea
Provincia Roma
Regione Lazio
Informazioni sul Gruppo
Anno di Fondazione N/A
Fazzolettone Rosso con fettucce blu
Dedica Fazzolettone N/A
Capi Gruppo Maria Biani, Alessio Sarti
Recapiti
Indirizzo Via Donna Olimpia 35, 00152, Roma
Email N/A
Telefono N/A
Collegamenti Web
Instagram N/A
Facebook N/A
Youtube N/A
Sito Web [agesciroma17.altervista.org/ Sito Web Ufficiale]
Realizza/Migliora la Pagina del tuo Gruppo
Gruppo Link al Template ScoutWiki per Gruppi AGESCI


Il gruppo AGESCI Roma 17 ha sede presso la parrocchia Santa Maria Madre della Provvidenza, in Via Donna Olimpia 35 00152 Roma.

Storia

1917

  • Nasce il nostro gruppo (Roma X° ASCI) all’oratorio di S. Maria Liberatrice al Testaccio, grazie al salesiano don Vanella. Altri capi storici sono il Senatore Cingolani e suo fratello Mario che prese poi i voti e divenne anche presidente della Dante Leonardo. Con loro collaborarono don Canu ed altri preti. Verso il ’20-’23 presero le redini del gruppo Antonio Findi e Currò.
  • Il fazzolettone è bianco.

1920

  • Partecipazione al campo provinciale di Palestrina.

1921

  • Una squadriglia partecipa al I° campo nazionale a Val Fondillo.

1924

  • Partecipazione alle gare ginniche di Firenze

1925

  • Partecipazione alle gare premilitari a Venezia.

1928

  • Il 23 Aprile il Roma X° viene sciolto dal regime fascista.
  • Si continua con attività legate alla parrocchia su iniziativa personale dei singoli.

1944

  • Il X° riapre adottando il fazzolettone verde con bordo marrone.

1946

  • Primo campo dopo la rinascita a Paliano.

1956

  • Il capo gruppo Marcello Moriconi chiude il X° a Testaccio passando l’incarico a Salvatore Salvatori (Orso Montano), già membro del Roma V° e coordinatore dello scoutismo romano.

1957

  • Riapertura del X° a Monteverde da parte di Salvatore Salvatori . Il gruppo è così composto:A S. Damaso si fondono le squadriglie di Testaccio con le due squadriglie libere di don Piero Gianti, creando il “Centauro” con Paolo Musumeci. (Autunno ’57) A Donna Olimpia si fonda il riparto “Sagittario” con Costantino Colabona. A S. M. Regina Pacis apre il riparto “Croce del Sud” con Gianni Bondonno, che subito si trasferisce a S. Pancrazio. Dopo un primo periodo passato dalle suore Carmelitane, apre a via Innocenzo X il branco “Delle Colline”, facendo capo alla Croce del Sud, con Marcello Moriconi. Il clan è guidato da Salvatore Salvatori, ma non ha una sede fissa (le prime riunioni si svolgono nell’ufficio di Salvatori in Vicariato). Il primo maestro dei novizi è Paolo Torrani, sostituito in corsa da Alfonso Sapia che fa anche il vice capo branco. Con data da verificare apriranno successivamente i battenti il branco “Delle Valli” a S. Damaso e il branco “Fiore Rosso” a Donna Olimpia.

1958

  • Fondazione del “ceppo” AGI Roma 19 (fazzolettone blu a righe rosse) presso l’Istituto delle suore carmelitane a via Innocenzo X° da parte di suor Maria Guarnieri con un riparto e le coccinelle.

1959

  • Prima carta di clan del clan del Roma X° “Nostra Signora della Gioia”.

1965

  • Nasce il primo fuoco del 19.

1968

  • Nel X° nasce il branco “Fiore Rosso” a Donna Olimpia. (data da verificare)
  • Il Roma 19 si divide dando vita al ceppo Roma 32 (fazzolettone blu a righe bianche) col riparto “Acquario”.
  • Il Roma 19 chiude alcuni anni e poi riapre il riparto a Donna Olimpia.

1972

  • I due ceppi AGI iniziano delle attività in parallelo con il Roma X° per problemi (mancano le capo).

1974

  • Nascita del gruppo AGESCI Roma 40 per la fusione del Roma X° con il Roma 32 (Il 19 si trasferisce al Trullo).

1975

  • La Croce del Sud va via da S. Pancrazio per problemi con la parrocchia e si trasferisce in un garage dei Comboniani.
  • Poi si trasferirà a Regina Pacis.

1976

  • Il Centauro e il Branco delle Valli chiudono le attività.
  • Apre il reparto femminile “Sirio” a Donna Olimpia.

1978-79

  • Il Roma 40 si divide per dare vita al Roma 140 a Donna Olimpia (fazzolettone blu con righe bianche e rosse) con il reparto misto “Sirio Sagittario” e il branco di “Seeonee” ed al 148 (centoquarantozzo) a Regina Pacis a Regina Pacis (fazzolettone blu) con il reparto Maschile “Croce del Sud”, il reparto femminile “Acquario” e il branco “Fiore Rosso”.

1980

  • Fondazione del reparto Betelgeuse presso la parrocchia di Donna Olimpia

1985

  • Il reparto Betelgeuse si fonde con lo storico "Sirio Sagittario". Nasce l'ambientazione 'Arcipelaghi' delle totemizzazioni.

1986

  • La Croce del Sud viene chiusa dalla co. Ca. del Roma 148 perché ormai da tempo lo stile del reparto non andava per una buona strada.
  • Riapre dopo un periodo di transizione in cui si cerca di recuperare i valori scout.

1987

  • I reparti paralleli del Roma 148 si uniscono e nasce il reparto misto Cassiopea

1988

  • Nasce il Rm 146
  • Si apre il reparto Centauro nella parrocchia di San Giulio.
  • Successivamente si sposterà a Donna Olimpia.

1999-2000

  • Per mancanza di capi il Roma 148 e il Roma 140 iniziano una collaborazione unendo i due branchi.

2000-2001

  • La collaborazione è sempre più forte.
  • I branchi si ridividono ma si uniscono i reparti e la branca R/S. E’ il periodo del Roma 140-148.

2001-2002

  • Il branco diventa unico e le attività si spostano a Donna Olimpia, mantenendo alcune attività a Regina Pacis.

2002-2003

  • Dopo un progetto triennale di collaborazione, nasce il Roma 17 (fazzolettone rosso con riga blu) che si stabilisce definitivamente a Donna Olimpia.
  • Il numero 17 viene scelto in ricordo della data di fondazione del Roma X°.
  • Nascono il nuovo “Halley” , il “Branco del Popolo Libero” e il clan “Ghibli”.

2007

  • Il gruppo scout festeggia i 90 anni

2010-2011

  • La Comunità Capi del Roma 17 inizia un progetto di collaborazione con la Comunità capi del Roma 123 (Parrocchia San Gregorio Magno, zona Magliana) in risposta ad una richiesta di aiuto alla zona del Roma 123 in difficoltà numerica.
  • Nasce il Reparto gemellato Roma17-Roma 123 "Merak Duhbe".

2011-2012

  • Continua la collaborazione col Roma 123.

2012-2013

  • Chiuso il progetto di collaborazione col 123, si apre un progetto di collaborazione con il Roma 10 (Nato dalla fusione del Roma 133 a S. Pancrazio e del Roma 124 a N.S. De La Salette). Le due comunità capi lavorano insieme.

2013-2014

  • Il 9/11/2013 i due gruppi (Roma 17 e Roma 10) si uniscono in quanto le forze totali non sono sufficienti a tenere in piedi i due gruppi. Unità: Branco "Fiore Rosso" a S. Pancrazio; Branco "Occhio di primavera" e reparto unico "Andromeda-Halley" (Sq. femminili: tigri, lupi, delfini; maschili: giaguari, squali, castori, cobra) a N.S. De La Salette; Branca R/S (Clan "Tomorrow clan" e noviziato) a S.M. Madre della Provvidenza.

2014-2015

  • Continua la situazione dell'anno precedente.

2015-2016

  • Il reparto viene diviso: "Andromeda" a N.S. De La Salette (Sq.: tigri, squali, castori, pantere); "Halley" a San pancrazio (Sq.: falchi, cobra, delfini, lupi).

Campi

Campi del gruppo Roma 17
Gruppo Data Unità L/C Unità E/G Unità R/S
Rm 148 1993 Montecavallo
Rm 148 1994 Trefoglie
Rm 148 1995 Tarquinia
Rm 148 1996 Castel san Vincenzo Albania
Rm 148 1997 Pacentro
Rm 148 1998 Leonessa
Rm 140/148 1999 Le Mainarde Villetta Barrea --
Rm 140/148 2000 Ridracoli Piane del Fiume Capodarco
Rm 140/148 2001 Montagne della Duchessa Gran Sasso
Rm 17 2002 Villetta Barrea Villetta Barrea Cammino di Santiago
Rm 17 2003 Villa Vallelonga Porto Potenza Picena
Rm 17 2004 Montecavallo Valnerina
Rm 17 2005 Prata/B.p. Park Romania (IASI + Bucarest)
Rm 17 2006 Pacentro San Desiderio
Rm 17 2007 S.Nicolao Piane del Fiume Cammino di Santiago
Rm 17 2008 Piedimordenti Poggiodomo (TR) Dolomiti
Rm 17 2009 Acquachiara(TE) Acquachiara(TE) Argentario-S.Antimo
Rm 17 2010 Gubbio Rocca Santa Maria (TE) Castel Volturno (CE)
Rm 17 2011 - Acerno (SA) Basilicata Coast to Coast
Rm 17 2012 Tagliacozzo (AQ) Sasso D'Ombrone (GR) Palermo
Rm 17 2013 Capranica (VT) Altino di Montemonaco (AP) Gran Sasso