The ScoutWiki Network server was offline since Friday 26th April because of a boot problem in the host server. All services should be back to normal since Sunday 12:00 (UTC). We apologise for any inconvenience caused by the outage.

Pierre Joubert

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
« Nel 1926 gli Scouts de France avevano quattro anni e il mio riparto, il Parigi 14°, campeggiava nei Pirenei. Poco dopo questo campo io feci i miei primi disegni nella rivista degli Scouts de France. L'intendente del campo ebbe l'idea di scrivere un romanzo avente per ambiente la regione della Spagna dove noi avevamo campeggiato. Questo fu il romanzo L'Aventure du Roi de Torla. Ero ancora alla scuola di disegno e stavo disegnando un libro che sarebbe stato presto pubblicato! Il libretto ebbe un tale successo che fu ripubblicato e feci allora la mia prima copertina a colori che avete sotto gli occhi. Quanto ai disegni interni, hanno 73 anni, siate dunque indulgenti. »
(Pierre Joubert)


Personalità
Pierre Joubert
Pierre Joubert

Pierre Joubert

Nascita Parigi, 27 giugno 1910
Morte La Rochelle, 13 gennaio 2002










Pierre Joubert (Parigi, 27 giugno 1910 – La Rochelle, 13 gennaio 2002) è stato un illustratore francese di riviste e disegni scout.


Biografia

All'età di 14 anni, mentre era allievo della Scuola di Arti Applicate di Parigi, fu spinto da un amico ad iscriversi agli scout. Durante un'uscita il suo capo pattuglia disse che c'era "un tesoro nascosto nella regione". "Fu da quel momento che, sentendo quella frase, il 12 novembre 1925, verso le dieci e mezza nella foresta di Meudon, ebbi la netta impressione che sarei rimasto scout", confidò in un secondo momento.

Nel 1927 il commissario nazionale esploratori Paul Coze lo notò in un campo scuola in Chamarande e lo ingaggiò come illustratore per la rivista Scouts de France. Nel 1928 diventò vice capo reparto. Il 16 dicembre 1931 ricevette la Medaglia Bayard per la sua collaborazione appassionata ed eccellente che offre da diversi anni alla rivista "Le Scout". Nel 1934 diventò l'illustratore ufficiale dell'associazione.

Negli anni '60, con le riforme padagogiche, rassegnò le dimissioni dalla pattuglia nazionale e si unì agli Scouts d'Europa, dove continuò a disegnare fino al 1979.

Opere

Le opere principali di Pierre Joubert sono strettamente collegate alla famosa Collezione Segni di pista, per la quale disegnarono i più grandi nomi della letteratura Scout: Guy de Larigaudie, Jean-Louis Foncine, Serge Dalens e molti altri. Lavorò anche per molte altre riviste scout ed illustrò parecchi calendari di varie associazioni francesi, belgi e canadesi. Disegnò il giglio degli Scouts de France utilizzato a partire dal 1940, che andò a sostituire il trifoglio di padre Jacques Sevin. Ridisegnò anche la bandiera della stessa associazione, costituita da una croce bianca su fondo verde.

Ma i suoi lavori non si limitarono allo scautismo, infatti disegnò per la rivista L'Illustration e realizzò delle copertine per i volumi della Marabout Junior, che ha pubblicato la maggior parte delle avventure di Bob Morane. Scrisse pure diversi libri su molti argomenti (autobiografia, araldica) e realizzò molte immagini a carattere religioso e storico. Lavorò per diversi editori come Gautier-Languereau, les Presses de la Cité, Hachette, Ouest-France, le Seuil, les Editions Maritimes et d'Outre-Mer, Perrin, Glénat, Fleurus, Spes, Temps Futur, La Table Ronde, Albin Michel, Presse Pocket, Mame, Plon, Marabout... e quotidiani come Cœur Vaillant et Jeunes Années Magazine, Bayard et Métal Hurlant, Lisette et Marine Nationale...

Joubert pubblicò il suo primo disegno all'età di 17 anni e si fermò solo nel 2000 all'età di 90 anni. Nella sua carriera di quasi 77 anni ha realizzato più di 15.000 opere.

Collegamenti esterni