Nodo del ghiacciolo

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
Jump to navigation Jump to search
Nodo d'avvolgimento
Nodo del ghiacciolo
Nodo del ghiacciolo
ABOK #n.c.
Utilizzo Ancoraggio -da metallo - tiro perpendicolare - tiro parallelo in una sola direzione
Tenuta sotto carico da fune












Il nodo del ghiacciolo è stato presentato per la prima volta nel 1990. E'ottimo per ancorare le funi a supporti dalla superficie molto liscia, perfino tubi in acciaio inossidabile o cromato, purché con tiro perpendicolare o parallelo ed in una sola direzione . La sua esecuzione è solo apparentemente laboriosa, ed è uno dei nodi più facili da disfare.














Esecuzione

Icicle Hitch Step 1.png


Una volta individuata la direzione della trazione a cui sarà normalmente sottoposta la fune, avanzando in direzione opposta a questa, si avvolgono tre spire complete più due mezze spire.









Icicle Hitch Step 2.png


Dopo aver scavalcato dal lato esterno il dormiente, si avvolge un mezzo collo sull' altro lato, con avanzamento in direzione opposta rispetto alle spire precedenti.








Icicle Hitch Step 3.png



Si realizza infine un nodo a bocca di lupo, con un mezzo collo opposto al precedente.