The MobileFrontend should be working again on the ScoutWikis

Nodi

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
« Tutti gli Scouts devono saper fare i nodi. Fare un nodo sembra una cosa molto semplice, però c'è il giusto modo di farlo e ci sono nodi sbagliati e gli Scout devono conoscere la maniera giusta. Una vita può dipendere da un nodo ben fatto. Il nodo ben fatto è quello che resisterà ad ogni sforzo e che potrà venir disfatto quando lo si desidera »
(Robert Baden-Powell, Scoutismo per Ragazzi, 8^ Chiacchierata al Fuoco di Bivacco)

Il nodo consiste in uno o più avvolgimenti e ripiegature successive di una spira di corda sulla corda stessa o intorno ad un'altra corda o ad un oggetto.

Il documento fondamentale per quel che riguarda i nodi è Knots, Splices and Rope Work, di A. Hyatt Verrill, liberamente consultabile in inglese su Project Gutenberg. È un testo dell'ottocento, scritto quando non esistevano ancora materiali sintetici. Caratteristiche e resistenze delle corde da allora sono cambiate, le basi però sono le stesse e resta una lettura interessante.

Carico di rottura

A seconda del tipo di nodo la corda perde capacità di sostenere carichi (diminuzione del carico di rottura). In generale, quanto più è acuto l'angolo formato dalle spire del nodo tanto peggiore sarà la tenuta ai carichi. In caso di rottura, questa avverrà non sul nodo ma nelle sue immediate vicinanze.

Tipi di Nodo

I nodi possono essere suddivisi in categorie diverse a seconda della funzione che svolgono:

Nodi di arresto

Nodi d'arresto

Tali nodi, eseguiti ad un capo della corda, sono utilizzati per arrestarne la corsa ed impedirne la fuoriuscita dalla sua sede; eseguiti lungo la corda possono svolgere una funzione ornamentale. Tra cui il nodo a otto, il cappuccino , il francescano e il semplice.

Nodi di giunzione

Nodi di giunzione

Eseguiti in contemporanea su due corde servono a congiungerle temporaneamente (per una giunzione permanente si pratica l'impiombatura delle due corde, che se eseguita a regola d'arte non ne diminuisce il carico di rottura) I nodi di giunzione sono : nodo piano, rete , rete doppio , pescatore, chirurgo,kerrik.

Nodi di ancoraggio

Nodi di ancoraggio

Servono ad assicurare una corda ad un oggetto o ad una corda precedentemente tesa e sono eseguiti avvolgendo la corda direttamente sull'oggetto. Nodo dell'evaso, nodo parlato , del muratore, bocca di lupo

Nodi ad occhio

Gasse

Questi nodi, eseguiti ad una estremità della corda, presentano uno o più occhielli fissi, che possono essere anch'essi utilizzati per assicurarsi ad un oggetto, ma a differenza dei nodi di avvolgimento bisogna prepararli precedentemente e poi applicarli all'oggetto. Due gasse unite possono servire come nodo di giunzione. Nodo bolina, bolina doppio , scorsoio semplice, nodo del vero amore, nodo del tessitore

Nodi scorsoi

Nodi scorsoi

Presentano un occhiello scorrevole che ha la caratteristica di serrarsi in risposta della tensione della corda.

Nodi di accorciamento

Nodi d'accorciamento

Hanno la funzione di accorciare una corda lunga, anche di svariati metri, con l'evidente vantaggio di non doverla tagliare. Nodo margherita

Legature

Legature

Hanno la funzione di legare assieme più oggetti o chiudere imballaggi.

Nodi ornamentali

Esistono poi una infinità di nodi ornamentali che vengono usati per la creazione di oggetti come decorazione.

Collegamenti esterni