Legatura diagonale

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
Jump to navigation Jump to search

La legatura diagonale viene utilizzata per unire due pali che si incrociano ad un angolo compreso tra 45° e 90° . Per la realizzazione, con il palo obliquo inclinato a sinistra, si segue la seguente procedura:

Passo 1

Diagonal Lashing Step 1.gif Si uniscono i due pali con il cappio di un nodo di anguilla, passando in alto a destra ed in basso a sinistra.

Passo 2

Diagonal Lashing Step 2.gif Si eseguono due/tre giri paralleli al cappio avanzando da sinistra verso destra, terminando con mezzo giro in basso sul palo obliquo .

Passo 3

Diagonal Lashing Step 3.gif Si eseguono tre/quattro giri paralleli, incrociando i primi e avanzando sempre da sinistra verso destra, terminando nella zona tra i due pali.

Passo 4

Diagonal Lashing Step 4.gif Si esegue la strozzatura con tre/quattro giri paralleli completi.

Passo 5

Diagonal Lashing Step 5.gif Si esegue un mezzo collo nella parte alta, curando di mantenere ben tesa la fune.

Passo 6

Diagonal Lashing Step 6.gif Con un secondo mezzo collo si ottiene un nodo parlato che chiude la legatura.

Con il palo obliquo inclinato verso destra, il cappio iniziale e le prime due serie di giri hanno inclinazione ed avanzamento opposti.



Variante di Thurman

La posizione della gassa del nodo di anguilla,come indicata nel passo 1, è tratta dalla figura disegnata da B.P. su Scautismo per ragazzi). Talvolta questa tende a scivolare e ruotare su superfici poco ruvide, causando un leggero allentamento della legatura. John Thurman, nel suo manuale Pioneering Projects, propose una piccola variante per ovviare al problema: L' orientamento della gassa è ribaltato, ma il percorso successivo della fune rimane invariato.


Variante di Thurman















Variante latina

Nei paesi dell' Europa meridionale viene utilizzata una versione diversa da quella originale.

Latin Diagonal Step 1.png





Si parte con un nodo di ancoraggio sul palo posteriore.Essendo il nodo parlato, nella sua versione più semplice, poco indicato allo scopo, si può utilizzare il nodo del mugnaio, anche ganciato.


Latin Diagonal Step 2.png








Si avvolge diagonalmente la fune per tre giri paralleli.





Latin Diagonal Step 3.png






Dopo mezzo giro sul palo anteriore si avvolge incrociando i giri precedenti.



Latin Diagonal Step 4.png





Dopo un giro completo sul palo anteriore si effettua la strozzatura, avanzando ad ogni giro verso il palo posteriore, per poi bloccare la fune con un primo mezzo collo




Latin Diagonal Last.png







Si chiude infine con un secondo mezzo collo per ottenere un nodo parlato.










Bibliografia


Link correlati ( In lingua Inglese )

[ http://www.thedump.scoutscan.com/pionprojects.pdf ]