Gioco di 24 ore

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
Jump to navigation Jump to search

Il Gioco di 24 ore è un gioco che, come detto dal nome, dura all'incirca 24 ore consecutive.
Normalmente svolto in Reparto durante il campo estivo è comprensivo di:

  • una fase nel tardo pomeriggio
  • una fase in prima serata
  • una fase notturna (per l'intera durata della notte o solo in parte)
  • una fase durante la mattinata

La durata del gioco è legata alle tradizioni del gruppo e comunque non deve necessariamente durare 24 ore, è una dicitura più che altro per indicare che inizia un giorno e finisce il giorno dopo.

Svolgimento

Il gioco possiede una traccia unica che ne fa da filo conduttore, spesso collegata con la storia del campo.
Il gioco in se non è altro che un Grande Gioco composto da molte fasi alcune lunghe diverse ore.

Squadre

I ragazzi saranno divisi in 2 o più squadre per tutta la durata del gioco, è molto aggregante farli vivere anche i momenti dei pasti di squadra.

Fasi

Il numero di fasi non è fisso, variano in base alla durata di ognuna, quindi presentiamo il gioco per periodi di gioco

Pomeriggio

Nel pomeriggio si possono giocare 1 o più fasi ognuna con obbiettivi differenti, ma normalmente l'ultima fase è assegnata alla distribuzione del cibo con il quale i ragazzi potranno cenare divisi per squadra. Ricordati quindi di studiare un metodo di gioco che consenta a tutti di raggiungere il minimo indispensabile per poter comunque mangiare in maniera sana.

Sera

Normalmente nella prima serata avviene una fase in cui tutti i componenti delle squadre sono obbligati a giocare.
Questo non avviene nella fase notturna (quella che dura tutta la notte) dove i ragazzi possono fare i turni di veglia.
Per la fase serale si può fare riferimento alla struttura di un Gioco notturno. Ogni squadra si deve organizzare un proprio riparo per la notte con un fuoco per fare luce e avere una fonte di calore nella notte.
Alcuni gruppi interrompono il gioco notturno e mandano i ragazzi a letto nelle rispettive tende, ovviamente spetta ai capi valutare se è il caso di dormire all'addiaccio.

Mattina

Anche questa fase ha svolgimenti differenti da gruppo a gruppo, comunque in mattinata dopo una colazione di squadra preparata comunque dalla cambusa ha il via l'ultima fase del gioco. La fase conclusiva è più stimolante se di movimento.

Riposo

Se avete giocato ininterrottamente per tutta notte contate di far terminare il gioco a metà mattinata per poi lasciare il tempo fino al pranzo per far riprendere i ragazzi.
Un altra soluzione può essere dormire dall'alba fino a metà mattinata e poi fare la fase finale prima di pranzo.