The ScoutWiki Network server was upgraded on November 20th, 2019. The maintenance is now over. Please inform us in Slack or via email support@scoutwiki.org if you encounter any unexpected errors – it's possible the upgrade has missed something. Thanks and happy scoutwiki'ng!

Domenico Sorrentino

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
Jump to navigation Jump to search
Personalità
Domenico Sorrentino
Domenico Sorrentino

Domenico Sorrentino

Nascita Frosinone, 6 maggio 1930
Morte Roma, 14 giugno 2013










Domenico Sorrentino (Frosinone, 6 maggio 1930 – Roma, 14 giugno 2013) , detto Mimmo, è stato uno scrittore, redattore e traduttore di pubblicazioni a tema scout.


Biografia

All'indomani della liberazione di Roma (giugno 1944) entrò nel Riparto AGE (poi ASCI) Roma 31 e pronunciò la Promessa scout il 15 aprile del 1945, rimanendo censito in associazione (Asci, poi Agesci) senza soluzione di continuità fino alla morte. Percorso il sentiero scout, aveva seguito l'iter di formazione capi ed era stato nominato Capo Reparto effettivo l'1 marzo 1957; ricevette l'IPISE il 25 aprile 1960. Ha servito a lungo nel Roma 31 divenuto, poi, il Gruppo Agesci Roma 131, ed a lungo è stato impegnato nella Branca Esploratori a livello locale e nazionale. Eletto Commissario centrale nel 1962, fu redattore capo della rivista per capi Estote Parati e Commissario internazionale, rimanendo successivamente per vari anni nelle pattuglia internazionale e stampa ASCI e Agesci e ricevendo il giglio di benemerenza di 3ª classe dell'ASCI.

Nel 1974 aderì al Centro Studi ed Esperienze Scout Baden-Powell rimanendo nella redazione della rivista Esperienze&Progetti per ben 170 fascicoli, fino al 2007. Numerose sono state le sue pubblicazioni scout: articoli per le riviste, testi storici, traduzioni, così come lo sono le collaborazioni ad edizioni scout.

Opere

Tra le sue opere più significative ci sono:

  • Storia dello Scautismo nel mondo, commissionata dall'AGESCI (Nuova Fiordaliso - 1998);
  • Storia della Conferenza Internazionale Cattolica dello Scautismo (CICS), scritta per incarico della CICS e pubblicata nel 2004 in italiano ed in inglese, sempre dalla Nuova Fiordaliso.

Per le traduzioni sono da ricordare:

  • Il sistema delle squadriglie di R. E. Philipps (pubblicata su Esperienze&Progetti n.54 del 1985);
  • Gli intrepidi, un capitolo di Undaunted di Piet F. Kroonenberg (Fiordaliso 2001, 2ª ediz. 2004);
  • Il corso Gilwell per capireparto (Palombi Ed. - 1990);
  • Guidismo per ragazze e Girl Guiding - Guidismo per ragazze di Robert Baden-Powell (Centro Studi Esperienze ed Esperienze Scout Baden-Powell - 2005);
  • Scautismo e Lupettismo con Vera Barclay (Centro Studi Esperienze ed Esperienze Scout Baden-Powell - 2007).

Numerose sono state le collaborazioni ed il coordinamento editoriale di pubblicazioni ASCI e Agesci. Per tutte: la monografia sulla storia dell'ASCI, con Mario Sica, pubblicata per il cinquantenario dell'ASCI su Estote Parati n. 108-109 (ott-nov 1966); la partecipazione alla stesura dei testi della mostra Agesci del centenario dello scautismo (2007) e del volume Scautismo in cartolina (Nuova Fiordaliso - 2003), ecc.

Dedicati particolarmente al suo Gruppo sono:

  • il fascicolo celebrativo del quindicennio (1960) cui ha collaborato e ha curato l'edizione;
  • Zacchia Spartaco, in religione Fratel Raffaele - documenti scelti e commentati da Mimmo Sorrentino (GraficaElettronica per Agesci Roma 131, 2005);
  • Tutto cominciò così. Un gruppo scout color ciclamino (GraficaElettronica per Agesci Roma 131, 2010).

Su incarico della Regione Lazio stava curando con Paolo d'Alessandro la Storia dello Scautismo nel Lazio, il cui primo volume (Dalle origini alla rinascita) è in corso di pubblicazione.