Consiglio della legge

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
Jump to navigation Jump to search
« Il Consiglio della Legge è l'assemblea di tutti gli esploratori e le guide del Reparto, assieme ai capi. È riunito periodicamente, in genere al termine di un'impresa, per verificare l'impegno del Reparto e di ogni E/G, chiamati a confrontare il comportamento e l'atteggiamento tenuti rispetto ai contenuti della Legge. »
("AGESCI, Regolamento branca E/G")

Il Consiglio della Legge è un momento importante per un reparto poiché è il momento privilegiato di verifica del proprio percorso: infatti, è in questa occasione che l'esploratore e la guida riconoscono completato o meno il cammino di tappa e, più in generale, il raggiungimento di specialità o brevetti.

Per evidenziare il momento ufficiale, si inizia con i gridi di squadriglia, l'urlo di reparto e un canto di cerimonia (di solito Insieme) o si può ricordare la legge scout con la promessa scout per ricordare su cosa confrontarsi. In definitiva è la tradizione del Reparto che stabilisce i gesti e i simboli necessari per esprimere con semplicità ed essenzialità le funzioni e il clima fraterno del Consiglio della legge.

A cosa serve il Consiglio della Legge?

Oltre che momento centrale per la verifica del Sentiero dei ragazzi, il Consiglio della Legge è il luogo in cui vengono assunte le decisioni "importanti" del Reparto. Si decide il programma dei ragazzi, riportando le loro aspettative a gesti concreti, ci si impegna per l'impresa e si verifica ogni avventura o attività effettuata per riconoscere i miglioramenti personali e comunitari e per evidenziare le mancanze per adempierle.

Come si verifica il sentiero nel Consiglio della legge?

L'esploratore o la guida, dopo essersi assunto un impegno insieme alla comunità, ne verifica il raggiungimento davanti alla stessa comunità. Il Consiglio della Legge si rende, quindi, partecipe della crescita di tutti i componenti del Reparto. Ogni ragazzi verifica le mete sulla base della propria valutazione degli impegni portati a termine e dello stile nel realizzarli; ad essa si aggiungono riflessioni, suggerimenti e osservazioni della comunità di reparto che, così facendo, contribuirà in stile di correzione fraterna alla crescita di tutti i suoi componenti.

Ogni quanto si fa il Consiglio della Legge?

Come dice quel ritaglio di regolamento qui sopra, il Consiglio della Legge si riunisce periodicamente ma è importante scegliere le occasioni giuste. Bisogna ricordarsi che il Consiglio della Legge è un momento importante e quindi bisogna usarlo a dovere altrimenti può perdere di significato

Chi organizza il Consiglio della Legge?

È bene che il Consiglio della Legge venga richiesto e in parte organizzato dai capi squadriglia tramite il Consiglio Capi. Questo perché sono i Capi Squadriglia che organizzano la vita del reparto, ovviamente sotto la guida dei Capi Reparto.

Voci correlate