A new ssl certificate is installed on the ScoutWiki's. Everyone can now connect to the ScoutWiki again securely..

Clan Senior

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
Versione del 2 dic 2009 alle 13:48 di LupoAlberto (Discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Distintivo Senior Scout del CNGEI - 1918

Nel CNGEI il Clan (in passato Clan Seniores) è l'organismo che riunisce tutti i Senior di una Sezione, ovvero gli adulti scout che non prestano un servizio continuativo come capi o dirigenti. Nulla però vieta che anche questi ultimi possano partecipare alle attività di Clan, se ne hanno l'opportunità.

Si definisce invece Senior in servizio colui/colei che presta un periodo limitato di servizio in una unità, durante il quale fa parte a tutti gli effetti dello staff e pertanto partecipa a tutte le attività previste (programmazione, consigli, riunioni, ecc.)

Il Clan ha il compito di organizzare e gestire i servizi necessari all'interno della Sezione, avvalendosi di una programmazione raccolta nel Progetto di Clan, strumento che trae le sue linee guida dal progetto di Sezione. In ogni Sezione può essere costituito un solo Clan.

Storia

Gli Esploratori Seniori vennero istituiti nel CNGEI a cavallo tra il 1918 e il 1919 come "luogo" che gli adulti scout potessero condividere tra loro. Gli avvenimenti del primo dopoguerra, con la conseguente chiusura delle attività pubbliche, fermò per lunghi anni i "Clan Seniores", mai ufficialmente sciolti.

Alla caduta del regime fascista nel 1943 il CNGEI, ed in seguito l'UNGEI, poterono riorganizzarsi e riprendere le attività, nel 1944 nel meridione liberato e nel 1945 in tutta Italia. L'Assemblea dei vecchi scout (i Seniores) del 21 giugno del 1944 segnò ufficialmente la ripresa delle attività del CNGEI in tutta Italia.

Nel 1945 nacque il Clan Nazionale dei Seniores Scout Italiani, gli adulti del CNGEI. Nel 1953, a Lucerna, venne fondata l'Amicizia internazionale degli Adulti Scout e Guide (l'attuale Organizzazione internazionale ISGF) e il Clan Nazionale italiano ne fu uno dei membri fondatori.

Nel 1976, per motivi di politica associativa, il Clan Nazionale Seniores Scout Italiani, inquadrati nella quarta classe dell'organizzazione scout e raggruppati in Clan, uno per ogni località, con organizzazione finanziaria ed amministrativa al di fuori delle sezioni, confluì nel CNGEI e diede origine alla "Quarta Branca". Nel 1986 si eliminò tale dicitura, sostituendola con quella di "Branca Senior". Dal 1992 non esiste più nemmeno la Branca Senior, ma solo i Senior e un settore adulti, per eliminare la confusione che il termine "Branca" poteva dare (non si tratta infatti di una unità educativa, bensì formativa, dato che i componenti sono adulti e non ragazzi). Nel 2001 è stato istituito il Percorso Senior dell'adulto nel CNGEI.

Organizzazione

Il Coordinatore Senior

La direzione del Clan è affidata ad un Coordinatore Senior (CoordS), nominato dal Presidente di Sezione, su proposta del Commissario, dopo che questi ha consultato in apposita riunione tutti i senior. Il CoordS deve aver svolto servizio come capo gruppo o capo unità oppure far parte del Clan da almeno due anni. Deve inoltre avere specifiche competenze nella gestione delle risorse umane od in attività di volontariato ed impegnarsi a partecipare ad eventuali incontri specifici per il ruolo indetti dall'Associazione e in ogni caso, se non già fatto, a partecipare come minimo al primo livello di formazione, entro un anno dalla nomina.

I suoi compiti sono:

  • coordinare l'attività del Clan e dei Senior in genere nell'ambito del progetto di Sezione
  • convocare almeno ogni due mesi il Consiglio di Clan e presiederlo
  • convocare almeno due volte l'anno tutti i Senior
  • curare l'iter formativo degli aspiranti soci adulti, in collaborazione col Commissario
  • far parte del Consiglio di Sezione
  • relazionare almeno due volte l'anno al Comitato circa l'attività del Clan e dei Senior in genere
  • curare l'amministrazione del Clan, di cui è responsabile

Il Consiglio

In particolari situazioni in cui il Clan decide di organizzarsi in gruppi di lavoro per progetti specifici, potrà essere costituito il Consiglio di Clan. Partecipano al Consiglio il Coordinatore Senior ed i responsabili dei gruppi di lavoro.

Il Progetto

Il Progetto di Clan è il contributo del Clan al realizzarsi degli obiettivi di propria competenza contenuti nel progetto di Sezione. I Senior vi si riconoscono, lo realizzano e lo assumono come contratto.

Competenze

Le competenze del Clan sono:

  • il supporto ai Gruppi e, per il loro tramite, alle Unità, in base alle richieste avanzate dal Consiglio di Sezione
  • qualsiasi altra attività sezionale, che abbia comunque una ricaduta positiva sulla vita della Sezione, in accordo con il Comitato ed il Consiglio di Sezione
  • l'organizzazione di occasioni di formazione permanente per i Senior ed altri adulti
  • le attività di servizio generale al CNGEI
  • stimolare i Senior ad assumere compiti di responsabilità all'interno della Sezione e/o dell'Associazione

Promessa

Per approfondire, vedi la voce Promessa adulti.

La Promessa del Senior è:

« 

Sul mio onore mi impegno
ad uniformare la mia condotta ai valori espressi nei Principi Fondamentali dello Scoutismo
e ad agire costantemente con spirito di fratellanza, tolleranza ed altruismo.

 »

Essa è effettuata dopo la promessa scout vera e propria (se si tratta di adulti che non l'abbiano già pronunciata da ragazzi) e dopo aver compiuto un iter formativo che consenta al nuovo entrato di conoscere ed aderire ai principi fondamentali dello scautismo ed alle scelte del CNGEI e di verificare la propria disponibilità al servizio.

PerCorso Senior

È il percorso fondamentale e primario di informazione / formazione che la Sezione offre a tutti i soci adulti all’atto del loro ingresso in Associazione. È strutturato, a seconda delle esigenze e dei bisogni del singolo socio adulto e della Sezione, dal Coordinatore Senior e dal Commissario di Sezione.

Motto

Il motto dei Senior è "Servire Sorridendo", che riprende direttamente quello dei rover CNGEI "Prepararsi a servire".

Il motto storico è "Alere Flammam", ovvero "Mantenere la fiamma (dello scautismo)" in latino.

Simbolo

Il simbolo dei Senior è il distintivo internazionale dello scautismo adulto (giglio rosso su trifoglio bianco in campo blu), con un cartiglio di colore giallo riportante il motto storico.

Fazzolettone

Tutti i Senior del CNGEI, compresi i CoordS, portano lo stesso fazzolettone blu (il colore ufficiale dei Senior) a tinta unita, con cucito sul retro il distintivo con il simbolo sopra descritto.