The MobileFrontend should be working again on the ScoutWikis

Accetta

Da ScoutWiki, il wiki sullo scautismo.
« Solamente uno sciocco può andare in giro colpendo con la sua ascia tutto ciò che incontra, tagliuzzando alberi e facendo a pezzi radici e rami al suolo. Perché in questo modo rovina alberi di valore e nello stesso tempo smussa l'ascia e la sciupa ad ogni incontro con il terreno e con eventuali pietre »
« Un uomo dei boschi deve saper usare bene la sua ascia. E per maneggiare bene un'ascia occorre innanzitutto sapere come si deve fare e secondariamente avere molta pratica, perché altrimenti non si combinerà niente di buono. Ricordatevi poi che solo i cattivi lavoratori si lamentano dei loro arnesi; perciò, prima di mettervi a lavorare, dovrete essere sicuri di avere un ottimo strumento »
Un'accetta

L'accetta è un attrezzo utilizzato nel taglio della legna.

Caratteristiche

Qusto strumento è costituito da tre parti:

  • il manico, costruito in legno, le cui dimensioni tipiche sono circa 30-35 cm, è formato da:
    • testa, nascosta dal ferro;
    • spalla, il nodo di legno subito sotto il ferro;
    • pomo, la parte finale del legno;
  • il ferro, costruito in ferro, con forma trapezoidale, ha un peso totale di circa 600-700 g. Esso è formato da:
    • filo, segmento del ferro tagliente;
    • punta e tallone, rispettivamente la parte superiore e inferiore del filo;
    • occhio, buco riservato al cuneo e alla testa;
  • il cuneo, che serve a fissare il manico alla testa.

Uso

  • L'accetta viene utilizzata con una sola mano e il tronco va colpito preferibilmente con un angolo di circa 60° a colpi alternati, prima a sinstra e poi a destra, in modo che si possano staccare le schegge.
  • Il tronco da tagliare va appoggiato su un ceppo di legno in modo che la lama non colpisca il terreno, dove potrebbe trovare una pietra che potrebbe rovinare la lama
  • Per tagliare un albero si inizia tagliando dalla parte in cui lo si vuole far cadere, eseguendo un taglio parziale. Dopodiché si esegue un secondo taglio dall'altra parte in un punto un po' più alto del primo.
  • Simile è la scure ma essa va impugnata con due mani

Manutenzione dell'accetta

La lama

  1. Innanzitutto la si deve pulire. Si passa sulla lama un foglio di guiornale o uno straccio asciutto per togliere lo sporco "grosso" e l'umidità;
  2. Per togliere la ruggine formatasi è consigliato utilizzare una lima a maglia sottile, passata parallelamente alla lama;
  3. Successivamente si arroterà con la mola a secco e infine si rifinirà con una pietra ad acqua o ad olio

Il manico

  1. Se il manico dovesse essersi spezzato lasciando la testa incastrata nell'occhio, bisogna interrare il ferro e su di esso verrà acceso un piccolo fuoco che brucerà il residuo di legno.

Tenere un'accetta

Il ferro dell'accetta va tenuta preferibilmente in un fodero di cuoio, tenuta per il ferro e non facendola dondolare per il manico.scout-o-wiki:Axt